Partners

DARE IL VIA AL PROGETTO MAD051 E STATO COME AZZERARE LA MEMORIA PER RICOMINCIARE DALLE IDEE. ENTUSIASMANTE!
E le idee cosa sono se non un cantiere a cielo aperto, costantemente movimentato, in cui tutti cercano di mettere ordine e, facendolo, smuovono terreno e polvere trovando nuovo materiale su cui lavorare?

Ecco, MAD051 é tutto questo;e Ia rivista, che oggi vede Ia luce, vuole essere l'esatta sintesi di quanta stiamo vivendo insieme ai nostri partner aziendali, le nostre agenzie e soprattutto, insieme ai titolari dei negozi e delle vetrine che in ltalia ospitano il nostro progetto. Un progetto basato sulla diversificazione degli ingredienti all'interno del "cantiere casa", in cui materiali, prodotti finiti, idee e persone si incontrano per trasferire ai clienti Ia qualità del vivere bene: non ospiti ma protagonisti attenti.
Perche Ia qualità della vita é data dalla qualità dei pensieri: le azioni ne sono solo Ia conseguenza.

MA COS'E VERAMENTE MAD051?
Questa é Ia domanda che per più volte mi sono sentito rivolgere in questi primi tre anni di attività e dalla cui risposta mi piacerebbe iniziare questa nuova avventura del magazine.
MAD051 e un'agenzia moderna plasmata sulle esigenze di un mercato, quello dell'arredamento, in cui trova il suo motivo d'essere.
Un mercato dove nulla é cambiato per molto tempo e tutto sta cambiando nel brevissimo, come spesso succede nei contesti commerciali saturi.
Siamo partiti con l'idea che il mercato mancasse di un interlocutore attivo, in grado di cucire Ia filiera tra proposta produttiva e distributiva, equilibrato, non sbilanciato su uno dei due assi operativi ma concentrato su entrambe le loro potenzialità.
MAD051 nasce con questa intento e fin da subito si rende canto che per pater funzionare deve essere autonoma, proporre, confrontarsi, discutere direttamente con gli interlocutori senza filtri, senza obblighi contrattuali inibitori dell'analisi e del Iibera pensiero.
Un'agenzia con un progetto d'impresa sufficientemente autorevole da potersi confrontare con tutti, in grado di coinvolgere produzione e distribuzione in una proposta guidata al centro, non imposta a monte e subita a valle, non strappando margini iniqui alle parti ma connettendo al meglio i canali operativi per orientarsi esclusivamente al mercato e ai suoi segnali.
Così sono nati un concept espositivo sartoriale legato non al prodotto finito ma agli ingredienti che lo compongono, un sito in cui trova spazio una rubrica sull'interior, un magazine per una comunicazione autonoma. Tutto per dare corpo, casa e voce ai progetti, mettendo al centro l'acquirente e gli strumenti che contraddistingueranno, nel tempo, i negozi che scelgono di operare valorizzando Ia propria
insegna.
Per questa, come agenzia di rappresentanza moderna, ci siamo trovati ad affrontare i temi cari alla produzione, ad ascoltare le esigenze dei punti vendita cercando di coglierne I'anima, dialogando attraverso i social network e il web con il pubblico, gli acquirenti possibili troppo spesso trascurati. In
sintesi, siamo diventati un'azienda senza struttura o macchine produttive, un negozio senza vetrine da allestire, un'agenzia senza un racconto già scritto.
Abbiamo coinvolto tutti in un progetto comune che ci vede impegnati a coordinare 22 partner produttivi e 60 punti vendita attivi dal Centro al Nord Italia, mentre stiamo pensando al centro-sud, essendo stati più volte contattati da clienti interessati e "spinti" da qualche partner aziendale.

COSA Cl AUGURIAMO PER IL PROSSIMO FUTURO?
Vorremmo raggiungere i 120 punti vendita a fine 2015 e riuscire a miscelare al meglio gli ingredienti e le aziende nel nuovo concept che merita attenzione costante e perfezionamento.

Vorremmo continuare a sbagliare imparando, perché significherebbe che stiamo percorrendo, insieme ai nostri partner, strade inesplorate, non scritte. infine, ci piacerebbe mantenere lo spirito che ci ha fatto nascere, Ia voglia di provare a capire, di non subire gli eventi ma viverli, nei limiti del possibile, come un'opportunità.

Progetto Mad 051

Share by: